Alla scoperta di Helsinki

Un itinerario per scoprire Helsinki e i suoi sapori

A Helsinki l’inverno è lungo e gelido e dura quasi cinque mesi. La temperatura rimane sotto lo zero da novembre a marzo.

Un ottimo motivo per chiudersi in un buon ristorante della Capitale e assaporare le specialità della cucina Finlandese! Alcuni piatti tipici sono la renna, servita in diverse ricette, le salsicce e le polpette d’alce, i Grillimakkara, ovvero dei wurstel giganti, e i dolci a base di Longonberry (salsa di mirtilli rossi).

Helsinki è una piccola città molto ordinata visitabile in poco tempo grazie all’itinerario che voglio proporvi.

Cosa vedere a Helsinki

  • Temppeliaukio Church
  • Kamppi Chapel of Silence
  • Train Station
  • Ateneum
  • Old Market Hall
  • Helsinki Cathedral
  • Uspenskin Cathedral
  • Sea Fortress Suomenlinna

Temppeliaukio Church e Kamppi Chapel of Silence

Partendo dalla zona ovest della città, si incontrano due luoghi religiosi. La prima, la Chiesa di Temppeliaukio, è una particolare Chiesa Luterana scavata nella roccia. La seconda, Kamppi Chapel, è chiamata la Cappella del Silenzio perché si è voluto creare un luogo dove le persone potessero trovare pace e silenzio nel cuore della città.

Helsinki – Kamppi Chapel of Silence

Stazione dei treni di Helsinki, l’Ateneum e Old Market Hall

Esempi dell’architettura della città di Helsinki sono la stazione dei treni, l’Ateneum e il vecchio mercato del pesce. Molto particolare la stazione, con le sue statue giganti illuminate di notte e la torre dell’orologio. Da visitare il vecchio mercato dove è possibile trovare tanti negozi alimentari tipici.

Helsinki – TrainStation

Cattedrale di Helsinki e Cattedrale Uspenskin

La Cattedrale di Helsinki domina il panorama della città. Bianca e imponente è al centro dello skyline della città. La Cattedrale Upsenskin è la cattedrale ortodossa di Helsinki. E’ molto bella e decorata sia all’interno, che per l’architettura delle sue facciate. Particolarmente apprezzabile di notte quando è illuminata.

Helsinki – Cathedral
Helsinki – Cattedrale di Uspenski – leftside

Sea Fortress Suomenlinna

Suomenlinna è un’antica fortezza marina costruita su delle isole e sono ancora presenti l’artiglieria, le mura difensive e il museo della guerra. E’ raggiungibile grazie ad un traghetto in circa 20 minuti.

I sapori di Helsinki

Nonostante la cucina Finlandese non sia tra le più conosciute al mondo, i suoi sapori possono piacevolmente sorprendere. La maggior parte dei ristoranti si trova attorno alla Cattedrale di Helsinki. I piatti tipici prevedono spesso della carne di renna e di alce, come il filetto o lo spezzatino di renna con purè e salsa ai mirtilli e le salsicce o polpette di alce. Molto particolari anche il Kalakukko, pesce al forno cotto dentro al pane, e i Grillimakkara, dei wurstel giganti. I dolci tipici prevedono la tipica Longonberry, ovvero la gustosa salsa di mirtilli rossi.

Helsinki: città a misura d’uomo, ordinata e tranquilla

Helsinki è una città a misura d’uomo, visitabile in poche ore, ma che può sorprendere per il suo ordine, ma anche per i sui ristoranti e l’accoglienza delle persone. Il clima è spesso freddo, ma ci si può ben scaldare in un buon ristorante tipico Finlandese.

Lascia un commento