Napoli: Città della Pizza, del Caffè, del Babà, del Vesuvio e molto, molto di più!

Napoli ha dato luogo a movimenti architettonici, pittorici, artistici e culinari unici. La Pizza Napoletana e l’arte dei suoi pizzaioli sono state dichiarate patrimonio Unesco. Anche il suo centro storico lo è diventato, come testimonianza del passaggio delle culture del Mediterraneo e anche il Vesuvio è riserva naturale mondiale. Napoli offre un insieme di unicità culinarie, storiche, artistiche e naturali che meritano di essere scoperte.

Arezzo, nelle colline della Val di Chiana sorge la buona cucina Toscana

Arezzo è una piccola città nella parte interna della Toscana, immersa nelle splendide colline della Val di Chianina. Da qui nei secoli sono passati grandi artisti come Piero Della Francesca e Cimabue. Arezzo, come tutta la Toscana, è famosa anche per la sua cucina e i suoi vini.

Bologna, una delle Capitali Mondiali della buona cucina

La città di Bologna, oltre ad essere storicamente e culturalmente rappresentativa, è il luogo dove Emilia e Romagna s’incontrano. Un luogo dove la cucina di queste terre si unisce, costruendo un connubio fantastico, tramandando la tradizione, ma senza mai tralasciare l’innovazione e la sperimentazione.

Lugano, tra il lago e i monti

Lugano è una piccola città del Ticino, nel sud della Svizzera. Offre tutto l’anno un’atmosfera rilassante e piacevole, ma anche molti eventi culturali, soprattutto in primavera ed estate. E’ possibile godere della rilassante vita di lago, grazie ai suoi lidi e alla sua stupenda passeggiata, come anche rasserenarsi di fronte a stupendi panorami dai suoi monti e passeggiare nei parchi floreali.

La Lapponia e le Aurore Boreali

La Lapponia, terra natale del popolo Sami, si trova nella parte nord della Finlandia, a confine con la Norvegia. È un posto unico, reso affascinante dalla natura innevata e selvaggia e da fenomeni naturali come il sole di mezzanotte e l’aurora boreale.

Una passeggiata esplorando Tallinn

Tallinn, Capitale dell’Estonia, si affaccia sul Mar Baltico ed è caratterizzata dal centro storico circondato dalle vecchie fortificazioni murarie. La bandiera Estone ha tre strisce orizzontali: una blu come il cielo, una nera come le foreste e una bianca come la neve.

Alla scoperta di Helsinki

A Helsinki l’inverno è lungo e gelido e dura quasi cinque mesi. La temperatura rimane sotto lo zero da novembre a marzo.
Un ottimo motivo per chiudersi in un buon ristorante della Capitale e assaporare le specialità della cucina Finlandese! Alcuni piatti tipici sono la renna, servita in diverse ricette, le salsicce e le polpette d’alce, i Grillimakkara, ovvero dei wurstel giganti, e i dolci a base di Longonberry (salsa di mirtilli rossi).
Helsinki è una piccola città molto ordinata visitabile in poco tempo grazie all’itinerario che voglio proporvi.

Scopri Londra in un weekend

Capitale dell’Inghilterra e città dall’unica multiculturalità: Londra. Una città che va visitata per i suoi monumenti storici e le attrazioni, ma che va soprattutto vissuta e scoperta per le sue sfumature e particolarità.

Monaco di Baviera

Monaco, capitale della Baviera, è una città Europea da scoprire, non solo per la birra e il celebre evento dell’Oktoberfest, ma anche per la sua cultura e le sue architetture. È sorprendente per le sue residenze reali, gli immensi parchi, le chiese barocche e il folclore bavarese.Monaco di Baviera ha un bellissimo centro storico visitabile…